AirDP per la XIIIª Fondazione Vialli E Mauro Golf Cup: un’edizione da record!

Si è tenuto, durante il weekend del 11 e 12 settembre nella splendida cornice dell’Isola di Albarella, nella laguna veneta di Rovigo Obiettivo, l’evento benefico “Passion for life”, organizzato in collaborazione con la Fondazione Marcegaglia Onlus. 

300.000 euro, è questa la cifra totale raccolta, in occasione del Gala Dinner di domenica 11 e della Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup di lunedì 12, destinata agli obiettivi istituzionali delle due fondazioni,

180.000 € per la Fondazione Vialli e Mauro che saranno destinati al finanziamento della ricerca sulla SLA e 120.000 € per sostenere e ampliare i progetti socio-sanitari che la Fondazione Marcegaglia porta avanti in Italia e in diversi paesi del mondo.

A sfidarsi sul green 27 team, 108 giocatori, tra cui star internazionali del calcio come Michel Platini, Alessandro Del Piero, Andrii Shevchenko, Mauro Tassotti, Alessio Tacchinardi, Christian Panucci e i padroni di casa Gianluca Vialli e Massimo Mauro, e golfisti professionisti tra cui gli Honorary Golf Board Member Rafa Cabrera Bello e Stephen Gallacher, insieme a Andy Sullivan, Marcus Fraser, Richard Bland, Jorge Campillo, Nacho Elvira, Lee Slattery, Alejandro Canizares, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan.

Presente tra gli ospiti anche una star dello spettacolo come il ballerino di flamenco Joaquin Cortés.

Ad alzare il trofeo dell’edizione 2016 con 120 colpi netti è stato il team composto da Lee Slattery, Alessandro Del Piero, Guido Polito e Andrea Belluzzo. Andy Sullivan, nel team Europa della Ryder Cup, si aggiudica il primo posto nella categoria Pro con 61 colpi.

Il premio come 1° team lordo con 127 colpi è andato a Gianluca Vialli insieme al golfista Andy Sullivan e agli amateurs Mario Hotzendorfer e Ian Singleton. “Sono molto orgoglioso, è un record storico della competizione ” – ha esclamato Gianluca.

“È stata un’edizione entusiasmante”– hanno commentato Gianluca e Massimo a bordo campo – “siamo contenti di vedere amici e colleghi che, ad ogni edizione, confermano sempre il loro sostegno, dimostrando vicinanza alla Fondazione e al suo obiettivo.” “Quest’anno si è sentita la mancanza di Cruyff, grande sostenitore e sempre presente nelle passate edizioni” ha aggiunto Massimo – “sono convinto che oggi ci stesse guardando, felice di vederci insieme come ogni anno per questa occasione. Ci è sembrato d’obbligo ricordarlo con il premio alla buca 14”.

AirDP, tra i sostenitori dell’iniziativa, ringrazia gli organizzatori. È stato un piacere partecipare a quest’evento unico dagli scopi benefici. Obiettivo raggiunto, al prossimo anno!

Leggi tutta la news sul sito della Fondazione

unnamed-1

 

 

Schermata 2016-10-03 alle 09.41.54

Schermata 2016-10-03 alle 09.42.51

Schermata 2016-10-03 alle 09.45.36

Share this post